Con il concerto di James Senese, lo scorso 27 agosto, si è chiusa Estatica, la manifestazione estiva organizzata dal porto turistico Marina di Pescara e dalla CCIAA di Pescara.

Un’edizione “bagnata” e fortunata. Nonostante il mal tempo, infatti, che ha compromesso alcune serate, e la concomitanza con altri eventi in città, quella 2016 è stata un’altra stagione da record: dal 16 giugno a fine agosto sono state registrate quasi 100 mila presenze.

foto2-estatica-2016Dagli apprezzatissimi “Concerti sotto le Stelle” ai successi del festival “E cantava le canzoni…”, dal felice connubio tra eccellenze del territorio con “Calici di Stelle” a “You Wanna be Americano” e Ray Mantilla , tornato ad Estatica dopo tre anni, dalla rassegna CineEtatica al teatro dialettale, passando per i due spettacoli di Federico Perrotta e Valentina Olla, che tra il numeroso pubblico hanno visto due spettatori d’eccezione, Pino Insegno e la moglie, attrice, Alessia Navarro. E poi “Mediterranea” ,  “Funambolika”, il primo “Mare Celtico”, i due big Daniele Silvestri e Max Pezzali, i concorsi nazionali  per giovani talenti, lo spettacolo di alta moda organizzato da “Pianeta Moda fashion Academy” di Pescara e molto altro ancora.

Estatica, anche quest’anno, non ha trascurato gli appassionati di sport, garantendo la proiezione su maxi schermo degli europei di calcio e della prima di campionato di Serie A Pescara-Napoli.

E proprio la Pescara Calcio, è stata protagonista, durante una serata, sul palco di Estatica, per la presentazione alla città della nuova squadra. Ben oltre 50 spettacoli che hanno animato l’estate pescarese, riempiendo l’arena, il piazzale, la piazzetta ed un molo del porto turistico di visitatori, appassionati, turisti, famiglie e tanti, tanti giovani.

foto5-estatica-2016“Oramai Estatica è entrata nel calendario estivo del pescarese e non solo – ha dichiarato il direttore del Marina di Pescara, Bruno Santori – registriamo frequentatori abituali che, a prescindere dagli specifici appuntamenti, ci seguono con interesse.”

Esprime grande soddisfazione anche il presidente del porto turistico, Luca Di Tecco, alla sua prima organizzazione della kermesse. “Qualche necessario taglio non è bastato a diminuire l’appeal che Estatica è riuscita, evidentemente, a conquistarsi negli anni – ha dichiarato – i risultati di questa edizione ci appagano ed è un felice riscontro del lavoro svolto finora. Con Estatica, l’arrivederci è per la prossima edizione, e  intanto – anticipa il Presidente – siamo già a lavoro per vivacizzare il porto ed i suoi spazi anche durante il periodo invernale, in particolare in quello natalizio”.

Ufficio stampa Marina di Pescara/Estatica

Tiziana Le Donne, [email protected]

Share This